Confronta i servizi di traghetto

Quale compagnia scegli sulla tratta Calais-Dover?
Zonder-titel-300-x-130-px-300-x-200-px-1.png

In due giorni abbiamo provato tutte le compagnie di traghetti tra Calais e Dover. Di seguito troverete i nostri risultati. In questo modo potremmo aiutarti a scegliere la compagnia di traghetti giusta.

Irish Ferries
Società

DFDS

P&O

Irish Ferries

NaveCôte Des FlandresPioneerIsle of Innisfree
Check-in🥈🥇🥉
Servizi a bordo🥈🥇🥉
Imbarco🥉🥇🥈
Cordialità🥉🥇🥈
Pulito a bordo🥈🥇🥉
Area bambini🥈🥇🥉
Viaggiare con gli animali🥉🥇🥈
Ambiente esterno🥉🥇🥈
Stabilità della nave🥈🥇🥉
Wi-Fi a bordo🥇🥈🥉
Qualità del caffè🥇🥈🥉
Prezzo Caffè£3,50 £3,35 £3,25
Prezzo Birra£4,40 (0,5 alla spina)£5,29 (0,5 alla spina)£5,95 (330ml bottiglia)
Prezzo Baguette£5,95£6,65£7,50
PreseEUEUUK
Opzioni di pagamento*
Boek bij DFDS

Boek bij P&O

Boek bij Irish Ferries

Impressione fotografica DFDS

Impressione fotografica P&O

Impressione fotografica Irish Ferries

Puoi scegliere tra tre compagnie di traghetti tra Calais e Dover. Abbiamo prenotato una traversata con tutti loro e l’abbiamo testata insieme all’Eurotunnel.

Cosa devi sapere in anticipo?

  • Innanzitutto diciamo che abbiamo avuto una buona esperienza con tutti gli operatori. Il check-in è stato veloce e tutti erano cordiali ovunque. A bordo c’è abbastanza per riempire una traversata di appena 1,5 ore. Viaggi con bambini o animali domestici? Allora ti consigliamo di essere un po’ più selettivo.
  • Esistono anche diversi tipi di navi per compagnia e queste possono offrire esperienze diverse.

P&O Ferries

P&O ci ha impressionato soprattutto con una traversata sul P&O Pioneer. Questa nuova nave ti fa sentire come se fossi al piano di un hotel di lusso, con vista sul mare. Come si può vedere dalle nostre foto, la nave è elegante e modernamente arredata. Inoltre il traghetto è molto stabile, il che è particolarmente utile se soffri il mal di mare. La nave offre anche le migliori strutture, sia interne che esterne. Vuoi questa esperienza? Allora viaggia con la P&O Pioneer o la nave gemella Liberté.

Irish Ferries

Con Irish Ferries abbiamo vissuto una “vera esperienza in traghetto” sull’Isola di Innisfree. La barca è vecchia e si muove di più. Ha le porte delle vecchie navi senza finestre ed è facile perdersi perché ci sono più strati sia all’esterno che all’interno. Potremmo prendere una boccata d’aria fresca sul ponte e sbirciare oltre la ringhiera. Questo sicuramente ha dato a questa barca il suo fascino.

DFDS

Il nostro viaggio DFDS è stato sulla Côte Des Flandres. A prima vista a bordo la navigazione era abbastanza ordinata, ma la traversata era anche abbastanza decente. Ne abbiamo ricavato un po’ la sensazione del trasporto pubblico. Le strutture a bordo erano ok ma limitate. Ad esempio non c’era spazio per gli animali domestici e non c’erano panchine all’esterno. Nell’unico spazio all’aperto sul retro, tutti si sedevano sul ponte d’acciaio e fumavano.

Panoramica dei criteri valutati

La procedura di check-in è la stessa per ogni compagnia: entri nel porto e segui le indicazioni per i cancelli del check-in.

Tuttavia, questo è il vostro primo momento di contatto personale e quindi la cordialità e la flessibilità dei dipendenti è importante. A DFDS e P&O potremmo scegliere di prendere una barca prima dall’altra compagnia. Hanno una collaborazione in questo. Entrambi erano molto cordiali, ma la signora di P&O eccelleva in questo. Piccola differenza, ma sufficiente per vivere la migliore esperienza di check-in. Alla Irish Ferries abbiamo dovuto aspettare molto tempo e il check-in è stato un po’ più caotico. Anche qui abbiamo incontrato un dipendente amichevole.

Il viaggio a bordo dei traghetti a volte può essere angusto e per alcune persone stressante. Tuttavia, tutto è andato liscio su tutte le navi tra Calais e Dover. Con le nuove barche di P&O tutto è andato liscio e il traghetto era ottimamente attrezzato per questo. Questo è stato anche il caso di DFDS e Irish Ferries, ma un’esperienza minore a causa delle navi più vecchie. Un dipendente della DFDS era di cattivo umore e ha ritenuto necessario lamentarsi del fatto che non stava guidando sufficientemente entro le linee (e così è stato).

Quando sali a bordo, su tutti i traghetti ci sono persone pronte a rispondere alle domande e a mostrarti la strada giusta. Anche in questo caso le aziende non differivano molto tra loro. Eppure abbiamo sentito di essere stati trattati molto gentilmente al P&O. Avevamo con noi le macchine fotografiche e abbiamo potuto scattare foto ovunque senza problemi. Inoltre, avevano un atteggiamento proattivo e amichevole.

DFDS e P&O sono principalmente su un piano e offrono la maggior parte dei servizi a bordo. La nuova nave di P&O non poteva essere battuta in questo senso. Tutto era pulito, ben pensato e decorato con cura. Irish Ferries ha fornito una tipica esperienza in traghetto su una nave leggermente più vecchia.

Una nuova nave è più facile da mantenere pulita? Sembra così. Più nuovi sono gli arredi, più fresca è a bordo. Quindi P&O era signore e padrone in questo. I bagni erano super puliti e anche il resto della nave era in perfetto ordine.

C’erano una serie di semplici parchi giochi per bambini (piccoli). P&O aveva il maggior numero di strutture, seguita da DFDS e Irish Ferries. Non siamo riusciti a scattare foto ovunque a causa dei bambini che giocavano. Per i bambini più grandi a bordo c’erano piccole sale giochi. Per il resto questo era piuttosto limitato.

Al DFDS non c’erano servizi a bordo e il tuo accompagnatore doveva restare in macchina sul ponte del parcheggio. Alla Direct Ferries gli amici a quattro zampe potevano semplicemente salire a bordo e su uno dei ponti di poppa era presente una semplice toilette per cani. P&O dispone di una Pet Lounge completa con abbeveratoi e una terrazza separata per animali, il che è ovviamente molto piacevole per i proprietari con animali domestici.

L’ambiente esterno può essere importante per chi vuole godersi anche la splendida vista sul mare a bordo. Abbiamo visitato il ponte esterno di ogni nave.

  • DFDS aveva un ambiente esterno scadente. C’era solo un ponte di poppa senza panche e con una visuale limitata verso la parte posteriore. Anche i finestrini del traghetto erano sferici, il che non migliorava la vista all’esterno.
  • P&O ha un aspetto lussuoso con una recinzione in vetro. Bellissimo, ma ti manca un po’ anche il vento tra i capelli.
  • Irish Ferries ha offerto per noi la migliore esperienza all’aria aperta perché amiamo il vento tra i capelli. A volte era un po’ impegnativo, ma potevi uscire ovunque intorno alla nave e c’erano diversi ponti con panchine.

Il giorno della navigazione con P&O abbiamo avuto un po’ più di onde rispetto al giorno con DFDS e Irish Ferries. Tuttavia, P&O sembrava di trovarsi sul pavimento di un appartamento. Molto stabile (con le nostre condizioni). DFDS e Irish Ferries si sono inclinati leggermente di più e sono stati maggiormente colpiti dalle onde.

Tutti e tre gli operatori di traghetti offrono WiFi gratuito durante la traversata. A DFDS abbiamo avuto l’esperienza più piacevole con la connessione WiFi: collegarsi alla rete qui è stato molto più semplice che con P&O Ferries e Irish Ferries. Inoltre, abbiamo sperimentato la connessione più stabile e veloce su DFDS.

Abbiamo ordinato un caffè nero (“an Americano, please!“) da tutte le aziende e puoi saltarlo ovunque a meno che non ti piaccia quello acquoso.

  • Il caffè dell’Irish Ferries era pessimo e conteneva un accenno di prodotto per la pulizia
  • DFDS e P&O non differivano molto l’uno dall’altro, ma il caffè DFDS era forse solo leggermente più gustoso.

Chi siamo

La guida di viaggio definitiva da Calais a Dover, la distanza più breve che puoi percorrere dalla Francia all’Inghilterra in traghetto o in treno.

Confronta i biglietti di P&O Ferries, Irish Ferries, DFDS e Eurotunnel su Calais-Dover.com.

eurotunnel-le-shuttle.jpg
irish-ferries-logo.jpg
dfds-logo.jpg
po-ferries-logo.jpg
Eurostar-logo.jpg
zeemeeuw.png

Calais-dover.com

Dettagli aziendali

Calais-Dover.com
Logo